Roberto Brunelli

Italia's National Treasure Artists

Edito da StreetLib Editore 
ISBN 978-88-6150-041-9

Artisti italiani degli Anni Novanta come Tesoro nazionale. Non un semplice provocazione ma un esperimento critico
per riallacciare i fili della storia dell’arte italiana, facendo riscoprire la produzione artistica di fine XX secolo del
nostro Paese. E’ quanto si propone la mostra, a cura di Roberto Brunelli, “Italia’s National Treasure Artists”. In
mostra opere di: Massimo Barzagli, Enrico Tommaso De Paris, Daniele Galliano, Giorgio Gost, Simone Pallegrini,
Pierluigi Pusole e Velasco Vitali.
.La mostra “Italia’s National Treasure Artists”, prosecuzione di "MIAs Mid-career Italian Artists" del 2017 e del libro "Anninovanta 1990-2015. Un percorso nell'arte italiana", edito a dicembre 2014, vuole riportare l'attenzione del pubblico a una conoscenza più profonda di quel periodo artistico così vicino a noi e così poco indagato, puntando i riflettori sugli artisti della “Generazione anni ‘60”, ovvero nati tra il 1960 e il 1970, dal lavoro dirompente come: Massimo Barzagli, Enrico Tommaso De Paris, Daniele Galliano, Giorgio Gost, Simone Pallegrini, Pierluigi Pusole e Velasco Vitali. Artisti in grado di stimolare una preziosa riflessione su quanto è successo in Italia nell'arte negli anni ’90; anche per questo meritano grande considerazione, perché in grado di aprire un dibattito sul colpevole silenzio relativo ai nostri artisti e sul clamore per quelli esteri.